Giorno 11 – Utrecht

Il passaggio tra Germania e Olanda è stato evidentissimo, non ho mai visto campagne del genere, la cura del verde sfiora l’ossessione (dove non ci sono campi ci sono giochi per bambini e tavoli con panchine) e le piste ciclabili (sto parlando ancora della piena campagna, si) occupano metà porzione di strada. Ci sono quasi più cartelli e segnaletica stradale per le biciclette che per le macchine e tutte queste caratteristiche si riscontrano anche nei giardini delle case, è incredibile.

Sto girando Utrecht da 1 ora e mezza quindi non ho ancora compreso la città, ma mi è sembrata molto viva (in effetti sono le 8 di sabato sera) e allo stesso tempo romantica, per certi tratti somiglia a Venezia, con tutti i canali che la attraversano e i ristorantini direttamente sull’acqua.

Sto pensando di rimanere 1 notte in più per visitare più con calma anche Amsterdam; uno dei lati positivi di viaggiare soli è che non hai alcun vincolo, puoi andartene, puoi cambiare rotta all’improvviso, puoi fermarti quando vuoi.

Ad ogni modo, carico un po’ di foto che ho fatto stasera e durante il viaggio (quindi senza guardare, pietà), domani cerco di ricordarmi di pubblicare invece un po’ di foto della cam di bordo per farvi vedere una minima parte di quello che ho visto io!

Cià!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...